Come condividere un glossario in OmegaT

(1 voto)
Come condividere un glossario in OmegaT

Quando più traduttori lavorano insieme a uno stesso progetto, può essere necessario condividere un glossario comune. Dato che oggigiorno i sistemi di file hosting e sincronizzazione via web come Dropbox sono sempre più diffusi, abbiamo pensato di indicare una procedura per condividere un semplice file di testo, come quelli gestiti da OmegaT.

OmegaT e i file di glossario

La procedura è stata ideata e testata con il noto programma di traduzione assistita open source OmegaT. Affinché OmegaT possa utilizzare un glossario, questo dev’essere salvato nella cartella /glossary/ di default del progetto. È anche possibile inserire i glossari in sottocartelle, poiché OmegaT li carica in modo ricorsivo dalla cartella /glossary/. I file di glossario devono essere file di testo con valori delimitati da tabulazioni, oppure file in formato TBX. La procedura è stata testata con un glossario del primo tipo.

Come condividere un glossario in rete

In linea di massima, se si lavora in team per uno stesso cliente o su uno stesso progetto, si consiglia di condividere il glossario salvandolo in una cartella di rete, in modo che sia accessibile e modificabile dai traduttori. Se i traduttori coinvolti sono più di due, sarà necessario stabilire chi è il responsabile ultimo, ovvero chi fra tutti ha i privilegi per convalidare i termini introdotti. Sul mercato sono presenti numerosi sistemi che consentono di impostare un vero e proprio database con privilegi diversi a seconda del tipo di utente, ma lo svantaggio di questi sistemi - a parte la loro complessità - è che il contenuto del glossario non viene reso immediatamente disponibile in un modo leggibile da OmegaT.

Come alternativa assai semplificata, si propone un metodo molto efficace che fa ricorso a Dropbox, ma è applicabile anche ad altri servizi di file hosting e sincronizzazione automatica di file via web. La procedura è questa:

  1. Creare una sottocartella Glossary all'interno della propria cartella Dropbox
  2. Andare su www.dropbox.com e accedere al pannello di controllo
  3. Fare clic sulla scheda Sharing
  4. Fare clic sul primo pulsante a sinistra, “Share a folder”
  5. Scegliere “I'd like to share an existing folder”
  6. Fare clic su Next
  7. Scegliere la cartella contenente il file da condividere
  8. Nella schermata successiva scegliere “Invite collaborators to this folder” e inserire l’indirizzo email della persona con la quale si desidera condividere il file. Se lo si desidera, si può aggiungere un commento nel campo in basso.
  9. La persona scelta riceverà un avviso via mail e da quel momento sarà in grado di accedere alla cartella contenente il file condiviso.
  10. Nelle Proprietà del progetto di OmegaT impostare il percorso al file condiviso come percorso del file di glossario. In questo modo qualunque modifica del file di glossario apparirà in contemporanea sullo schermo dei vari traduttori, senza necessità di ricaricare il progetto.

Qabiria white logo

Crediamo nell’aumento della produttività attraverso l’uso creativo della tecnologia.

il traduttore insostituibile

Ultime notizie

Contatti

Qabiria Studio SLNE
Carrer Lleida, 3 1-2
08912 Badalona
(Barcelona)
SPAGNA

+34 675 800 826

qabiria

Inviaci un messaggio

Ricevi la newsletter

Vuoi leggere gli articoli e le novità di Qabiria direttamente nella posta?