How to manage your translation projects < >

How to manage your translation projects

Nancy Matis, con How to manage your translation projects, la traduzione in inglese del suo testo in francese Comment gérer vos projets de traduction mette a disposizione la sua vasta esperienza nell'ambito del project management sotto forma di utile manuale.

L'autrice, che ha collaborato con numerose università europee, come l'Haute Ecole de Bruxelles ISTI, l'Université Lille 3, la KU Leuven, la Hogeschool Gent, l'Universitat Jaume I di Castellón, la University of Salford e l'Università di Lubiana, ha raccolto in un volume denso di informazioni tutto quello che c'è da sapere riguardo alla gestione di progetti di traduzione.

How to manage your translation projects analizza infatti tutte le diverse fasi di un progetto di traduzione, dal contatto con il cliente, all'analisi del materiale da tradurre, alle fasi di produzione, fino alla consegna finale, senza trascurare aspetti pratici fondamentali quali l'organizzazione dei file o il modo di compilare gli ordini di acquisto.

Lungo otto diverse sezioni e oltre 200 pagine, vengono sviscerati tutti gli aspetti della gestione, con uno stile sintetico e a tratti accademico, ma sicuramente chiaro ed efficace, anche grazie ai numerosi esempi pratici. Si tratta di una lettura assai consigliata a chiunque desideri approfondire le proprie conoscenze sul project management. Il testo è in vendita in formato digitale (PDF) dal sito dell'autrice: http://www.translation-project-management-shop.com/

(Marco Cevoli)

Dati del libro

  • Autore: Nancy Matis
  • Editore: Nancy Matis SPRL
  • Anno: 2014
  • Lingua: Inglese
  • Pagine: 220
  • Prezzo: 28 EUR
  • ISBN: N/D

Qabiria white logo

Crediamo nell’aumento della produttività attraverso l’uso creativo della tecnologia.

il traduttore insostituibile

Ultime notizie

Contatti

Qabiria Studio SLNE
Carrer Lleida, 3 1-2
08912 Badalona
(Barcelona)
SPAGNA

+34 675 800 826

qabiria

Inviaci un messaggio

Ricevi la newsletter

Vuoi leggere gli articoli e le novità di Qabiria direttamente nella posta?